IRFOM è in grado di fornire l’assistenza necessaria per la verifica periodica delle attrezzature secondo quanto previsto D.lgs 81/2008 – Allegato VII - VERIFICHE PERIODICHE - ai sensi dell’art. 71 commi 11 e 12 e dall’’Allegato II del Decreto 11 aprile 2011.

GRUPPO SC – Apparecchi di sollevamento materiali non azionati a mano ed idroestrattori a forza centrifuga

  • Apparecchi mobili di sollevamento materiali di portata superiore a 200 kg
  • Apparecchi trasferibili di sollevamento materiali di portata superiore a 200 kg
  • Apparecchi fissi di sollevamento materiali di portata superiore a 200 kg
  • Carrelli semoventi a braccio telescopico
  • Idroestrattori a forza centrifuga

GRUPPO SP – Sollevamento persone

  • Scale aeree ad inclinazione variabile
  • Ponti mobili sviluppabili su carro ad azionamento motorizzato
  • Ponti mobili sviluppabili su carro a sviluppo verticale azionati a mano
  • Ponti sospesi e relativi argani
  • Piattaforme di lavoro auto sollevanti su colonne
  • Ascensori e montacarichi da cantiere

GRUPPO GVR – Gas, vapore, riscaldamento

  • Attrezzature a pressione:
  • Recipienti contenenti fluidi con pressione maggiore di 0,5 bar
  • Generatori di vapor d’acqua
  • Generatori di acqua surriscaldata (da trattarsi come generatori di vapor d’acqua o impianti di riscaldamento in accordo all’art. 3 del D.M. 01.12.1975)
  • Tubazioni contenenti gas, vapori e liquidi
  • Generatori di calore alimentati da combustibile solido, liquido o gassoso per impianti centrali di riscaldamento utilizzanti acqua sotto pressione con temperatura dell’acqua non superiore alla temperatura di ebollizione alla pressione atmosferica, aventi potenzialità globale dei focolai superiori a 116 kW (gli impianti di riscaldamento centralizzati con generatori di calore devono rispettare le prescrizioni della Raccolta R dell’ISPESL)
  • Forni per le industrie chimiche ed affini
  • Insiemi: assemblaggi di attrezzature da parte di un costruttore, certificati CE come insiemi secondo il D.Lgs 93 del 25.02.2000.

 

PERIODICITA’

La periodicità per le verifiche periodiche delle attrezzature è definita nell’Allegato VII del D.Lgs 81/2008.

La mancata classificazione dell’attrezzatura da parte del datore di lavoro equivarrà, per il principio di cautela e salvaguardia della sicurezza, a considerare l’attrezzatura assoggettata alla periodicità più restrittiva tra quelle indicate nell’Allegato VII del D.Lgs 81/2008 (periodicità annuale).

 

 

VERIFICHE ATTREZZATURE (D.Lgs   81/2008 allegato VII)

GRUPPO

Attrezzature

Intervento/periodicità

SP

Scale   aeree ad inclinazione variabile

Verifica   annuale

Ponti   mobili sviluppabili su carro ad azionamento motorizzato

Verifica   annuale

Ponti   mobili sviluppabili su carro a sviluppo verticale azionati a mano

Verifica   biennale

Ponti   sospesi e relativi argani

Verifica   biennale

Piattaforme   di lavoro uto sollevanti su colonne

Verifica   biennale

Ascensori   e montacarichi da cantiere con cabina/piattaforma guidata verticalmente

Verifica   annuale

SC

(Per apparecchi di sollevamento vedi schema verifiche   riportato di seguito)

Apparecchi   di sollevamento materiali con portata superiore a 200 kg non azionati a   mano, di tipo mobile o trasferibile, con modalità di utilizzo riscontrabili   in settori d’impiego quali costruzioni, siderurgico, portuale, estrattivo

Verifica   annuale

Apparecchi   di sollevamento materiali con portata superiore a 200 kg non azionati a   mano, di tipo mobile o trasferibile, con modalità di utilizzo regolare e anno   di fabbricazione non antecedente 10 anni

Verifica   biennale

Apparecchi   di sollevamento materiali con portata superiore a 200 kg non azionati a   mano, di tipo mobile o trasferibile, con modalità di utilizzo regolare e anno   di fabbricazione antecedente 10 anni

Verifica   annuale

Apparecchi   di sollevamento materiali con portata superiore a 200 kg non azionati a   mano, di tipo fisso, con modalità di utilizzo riscontrabili in settori   d’impiego quali costruzioni, siderurgico, portuale, estrattivo e con anno di   fabbricazione antecedente 10 anni

Verifica   annuale

Apparecchi   di sollevamento materiali con portata superiore a 200 kg non azionati a   mano, di tipo fisso, con modalità di utilizzo riscontrabili in settori   d’impiego quali costruzioni, siderurgico, portuale, estrattivo e con anno di   fabbricazione non antecedente 10 anni

Verifica   biennale

Apparecchi   di sollevamento materiali con portata superiore a 200 kg non azionati a   mano, di tipo fisso, con modalità di utilizzo regolare e anno di   fabbricazione antecedente 10 anni

Verifica   biennale

Apparecchi   di sollevamento materiali con portata superiore a 200 kg non azionati a   mano, di tipo fisso, con modalità di utilizzo regolare e anno di   fabbricazione non antecedente 10 anni

Verifica   triennale

Carrelli   semoventi a braccio telescopico

Verifica   annuale

Idroestrattori   a forza centrifuga di tipo discontinuo con diametro del paniere x numero di   giri > 450 (m x giri/min)

Verifica   biennale

Idroestrattori   a forza centrifuga di tipo continuo con diametro del paniere x numero di giri   > 450 (m x giri/min)

Verifica   triennale

Idroestrattori   a forza centrifuga operanti con solventi infiammabili o tali da dar luogo a   miscele esplosive od instabili, aventi diametro esterno del paniere > 500 mm

Verifica   annuale

 

 

 

VERIFICHE ATTREZZATURE (D.Lgs   81/2008 allegato VII)

GRUPPO

Attrezzature

Intervento/periodicità

GVR

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 1 (D.Lgs. 93/2000 art. 3)

Recipienti/insiemi   classificati in III e IV categoria, recipienti contenenti gas instabili   appartenenti alla categoria dalla I alla IV, forni per le industrie chimiche   e affini, generatori e recipienti per liquidi surriscaldati diversi   dall’acqua

Verifica   di funzionamento:

biennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 1 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Recipienti/insiemi   classificati in I e II categoria

Verifica   di funzionamento:

quadriennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 1 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Tubazioni   per gas, vapori e liquidi surriscaldati classificati nella I, II e III   categoria

Verifica   di funzionamento:

quinquennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 1 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Tubazioni   per liquidi classificati nella I, II e III categoria

Verifica   di funzionamento:

quinquennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 1 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Recipienti   per liquidi appartenenti alla I, II e III categoria

Verifica   di funzionamento:

quinquennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 2 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Recipienti/insiemi   contenenti gas compressi, liquefatti e disciolti o vapori diversi dal vapor
  d’acqua classificati in III e IV categoria e recipienti di vapore d’acqua e   d’acqua surriscaldata appartenenti alle categorie dalla I alla IV

Verifica   di funzionamento:

triennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 2 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Recipienti/insiemi   contenenti gas compressi, liquefatti e disciolti o vapori diversi dal vapor   d’acqua classificati in I e II categoria

Verifica   di funzionamento:

quadriennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 2 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Generatori   di vapor d’acqua

Verifica   di funzionamento:

biennale

Visita   interna: biennale

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 2 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Tubazioni   gas, vapori e liquidi surriscaldati classificati nella III categoria, aventi   TS ≤ 350 °C

Verifica   di integrità: decennale

Attrezzature/insiemi   contenenti fluidi del gruppo 2 (D.Lgs 93/2000 art. 3)

Tubazioni   gas, vapori e liquidi surriscaldati classificati nella III categoria, aventi   TS > 350 °C

Verifica   di funzionamento:

quinquennale

Verifica   di integrità: decennale

Generatori   di calore alimentati da combustibile solido, liquido o gassoso per impianti   centrali di riscaldamento utilizzanti acqua calda sotto pressione con   temperatura dell’acqua non superiore alla temperatura di ebollizione alla   pressione atmosferica, aventi potenzialità globale dei focolai superiore a   116 kW

Verifica   quinquennale

Social Network

Piattaforma e-learning

Progetto F.F.Re.s.Co.

IRFoM: ente capofila del progetto

logo ffresco WEB new

Archivio News

Tutte le news in evidenza.

Vai all'archivio...